Canus

Canus – Friuli Venezia Giulia

Canus è una piccola cantina a conduzione familiare, situata in Friuli Venezia Giulia. Le nostre vigne si trovano principalmente sul colle di Gramogliano (con una vista mozzafiato sui colli italo-sloveni e un’ideale esposizione a sud-est) e una piccola parte nella vicina Prepotto. 16 gli ettari vitati.

Un tempo ricoperto dal mare, il nostro terreno è particolarmente vocato per la coltivazione della vite: si tratta della ponca, con i suoi strati alternati di marne eoceniche e arenarie. E mentre ad est le Prealpi Giulie proteggono i vigneti dalle fredde correnti nordiche, la vicinanza al mare Adriatico garantisce alla vigna una benefica e costante ventilazione.

Qui da Canus celebriamo le qualità intrinseche del Friuli, favorendo soprattutto la coltivazione di vitigni autoctoni come Friulano, Ribolla Gialla e Pignolo, senza tuttavia tralasciare gli internazionali (Pinot Grigio, Chardonnay e Merlot).

Canus viene dal latino “canuto, senile”: la parola richiama esplicitamente il valore della saggezza. La nostra è infatti una piccola azienda che celebra la tradizione, il territorio, tutto innaffiato da una buona dose di know-how friulano.

Ma il nome rispecchia anche la mia personale esperienza: ho lasciato la campagna da giovane per inseguire i miei sogni, e ora che sono diventato canuto ci ho fatto ritorno, tornando alle origini, a questa terra così ricca e generosa.

Selezioniamo e raccogliamo le uve a mano, in cassetta. La pigiatura è soffice e delicata; la vinificazione attenta e personalizzata per ogni varietà; la fermentazione opportunamente termoregolata. La maturazione dei vini avviene in acciaio e in legno. I nostri rossi, data la particolare struttura, affinano a lungo in barrique e tonneaux.

Ciò che ci sta a cuore non sono i grandi numeri, non lo sarà mai. Perseguiamo la qualità dei nostri vini, che è al primo posto e lo sarà sempre.

Otto Casonato

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento