Fattoria Sardi Matteo e Mina

Fattoria Sardi – Toscana

La Fattoria si trova nel nord-ovest della Toscana, nella campagna incastonata tra le Alpi Apuane, l’Appenino e il mar Tirreno, a 5 km dalle mura di Lucca. Si sviluppa tra due fiumi: la Freddana e il Serchio. In pianura i suoli sono sciolti, limo-sabbiosi con presenza di ciottoli; in collina diventano più argillosi con buono scheletro. L’esposizione va da sud-est a sud-ovest.

La vicinanza al mare assicura una grande quantità di luce e ventilazione costante. Le montagne garantiscono approvvigionamento di acqua e notti fresche anche d’estate. La Fattoria comprende boschi, campi a seminativi, oliveti e 18 ettari di vigne coltivate in biodinamica.

Ho ereditato la Fattoria Sardi da mia nonna Maria Adelaide, e oggi sono custode di queste terre – proprietà dei Conti Sardi da oltre due secoli – insieme a mia moglie Mina. Entrambi siamo laureati in enologia a Bordeaux.

Dal 1926 la Fattoria è riconosciuta per la produzione di vini pregiati e di territorio. Dal 2006 produciamo uva da agricoltura integrata e dal 2011 uva biologica certificata e biodinamica focalizzandoci sulla produzione di Rosé di alta qualità. 

Gestiamo la campagna rispettando la natura nei suoi ritmi, nella sua armonia e nei suoi equilibri per la produzione di vini terroir, e in alcune annate commercializziamo anche l’olio di oliva. Nella produzione dei prodotti agricoli rispettiamo il disciplinare europeo dell’agricoltura biologica e ci avvaliamo degli strumenti dell’agricoltura biodinamica.

Accompagniamo in maniera spontanea, ma attenta, la trasformazione dell’uva in vino senza aggiunte non necessarie di prodotti esterni: così nascono i vini di Fattoria Sardi.

Matteo e Mina

vigneti di Lucca
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento