Tenute di Sesta

Tenuta di Sesta – Toscana

Siamo un’azienda storica di Montalcino, la proprietà appartiene alla famiglia Ciacci dall’Ottocento. Nostro nonno Giuseppe inizia ad imbottigliare le prime bottiglie di Brunello negli anni Sessanta, quando questo era ancora classificato come vino da tavola: solo nel ‘67 il Brunello diventa DOC e nel 1982 DOCG.

Prima del successo del Brunello, nostro padre Giovanni – giovane laureato – non vedeva la possibilità di vivere delle risorse aziendali e trova lavoro a Bologna. Ma il suo sogno era di tornare qui, in questa terra, a lavorare a casa sua. Quel sogno, però, veniva preparato dal nonno, che nel frattempo impiantava i primi vigneti di Sangiovese…

L’avventura inizia nel 1990, con il trasferimento in Toscana, e nostro padre che prende il timone della Tenuta di Sesta. Oggi lo affianchiamo anche noi figli, Andrea e Francesca, e abbiamo creato una grande squadra. Dietro a questo successo c’è nostra madre, che da sempre ci sostiene e ci segue in questo percorso.

L’azienda comprende 4000 piante di olivi, 30 ha di vigneto, dei quali 13 per la produzione di Brunello DOCG, 8 per il Rosso di Montalcino DOC e i restanti per i nostri due Rossi IGT, il Poggio d’Arna e il Camponovo.

Amiamo profondamente il Sangiovese e cerchiamo di esprimere al meglio, nei nostri vini, tutto il carattere di questo vitigno: usiamo botti grandi per non coprirne la personalità con il gusto del legno e in vigna lavoriamo per ottenere il massimo della qualità dalle nostre uve, con tecniche agronomiche molto rigorose.

Il nostro obiettivo? Vini eleganti e subito riconoscibili per l’appartenenza al nostro territorio.

Andrea e Francesca, con Giovanni Ciacci

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento