Vini Claudio Mariotto

Claudio Mariotto

Conduco l’azienda assieme alla mia compagna Rossana, a mio fratello Mauro e a mia mamma Piera. Sulle colline tortonesi, a Vho, la mia famiglia coltiva 30 ettari di vigna, nei comuni di Tortona e Sarezzano, e lo fa dal 1920.

La vita quotidiana a contatto con il vigneto, le tecniche di cantina e la cura con cui seguiamo ogni fase del processo produttivo (dalla maturazione delle uve, all’affinamento delle migliori partite in botte) garantiscono ai nostri vini un elevato standard qualitativo. Per soddisfare un mercato sempre più attento alla qualità, selezioniamo i vitigni e li coltiviamo nei terreni più idonei, in collina, dove la qualità delle uve è decisamente superiore. Tutto questo ci consente di offrire agli intenditori una scelta completa dei migliori vini dei Colli Tortonesi.

Dalla fine degli anni Novanta coltiviamo il Timorasso e ne vinifichiamo le uve con passione sempre crescente, e tanta soddisfazione. Questo vitigno autoctono è stato recuperato solo in tempi recenti e noi ci abbiamo scommesso, utilizzandolo per produrre un vino bianco di grande personalità. Il nostro Timorasso è di un bel giallo paglierino, nitido e limpidissimo. I profumi sono composti e intensi, tutti giocati su toni floreali e rimandi freschi e minerali. In bocca è fresco, sapido, piacevole e franco, equilibrato e vivace nello sviluppo.

L’obiettivo del nostro impegno quotidiano è di fare inserire il Timorasso nelle migliori carte dei vini, non come “bestia rara” ma come grande ambasciatore di territorialità e autenticità, personalità e cultura, da proporre al consumatore attento.

Claudio Mariotto

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento