Articoli

Giannitessari cantina

Giannitessari – Veneto

Il mio amore per il vino inizia negli anni ’70, nei vigneti di famiglia in cui sono cresciuto. Decido quindi di diplomarmi in agraria per poi entrare in cantina. Da allora, io e la mia famiglia ci poniamo come obiettivo la qualità assoluta dei prodotti, e questo ci ha consentito negli anni di ottenere grandi soddisfazioni e riconoscimenti. Ognuno dei 55 ettari di vigneto firmati Giannitessari vuole infatti esaltare al meglio le diverse qualità dei tre favolosi territori in cui lavoriamo: Soave, Monti Lessini e Colli Berici.

Passione, curiosità e voglia di raggiungere nuovi traguardi: queste le qualità che hanno da sempre caratterizzato la nostra azienda. Per noi ogni bravo vignaiolo è un po’ come uno scultore, che riconosce nel proprio territorio delle grandi potenzialità e le lavora per creare un’opera d’arte. Proprio con questo spirito siamo partiti dalla Durella, uva autoctona ancora poco nota ma che è da sempre immagine dell’azienda, per arrivare oggi a coltivare Garganega, Trebbiano di Soave, Solaris, Pinot Nero, Chardonnay, Tai Rosso, Merlot, Cabernet, Carmenere.

giannitessari cantina

Tutti i nostri vini nascono dall’ascolto costante della terra, che tastiamo e lavoriamo con la massima attenzione e cura. Proponiamo 15 diverse etichette tra spumanti caratterizzati da ottima mineralità, bianchi eleganti e rossi di grande equilibrio.

Speriamo che ognuna di esse possa farvi riconoscere ed amare le migliori qualità dei territori che noi abbiamo la fortuna di vivere ogni giorno.

Gianni Tessari, con la figlia Valeria

giannitessari cantina

Cristina e Gelmino Le Battistelle

Le Battistelle – Veneto

Le Battistelle è una piccola realtà agricola a conduzione familiare nel cuore del Soave Classico, (Classico indica la zona storica limitata alle sole colline dei comuni di Soave e Monteforte D’Alpone), in provincia di Verona.

La cantina nasce nel 2002 dalla decisione di iniziare a vinificare in proprio le uve che prima venivano conferite alla cantina sociale. Si tratta di 10 ettari suddivisi in tante piccole particelle di vigneto tre i colli di Brognoligo. In particolare, il versante de “Le Battistelle” si trova nella nuova menzione geografica “Brognoligo” e dà il nome alla cantina; mentre il vigneto “Roccolo del Durlo” si trova nella menzione geografica “Carbonare”.

L’unico vitigno utilizzato è l’autoctono Garganega che viene interpreto in diversi vini grazie alla diversità del suolo di origine vulcanica; qui la garganega matura e rivela tutto il suo potenziale regalando vini unici: una combinazione di struttura ed eleganza avvolta da acidità e spiccata mineralità.

La viticoltura è rispettosa della natura: utilizziamo solo le pratiche agronomiche esclusivamente necessarie, limitando l’uso di prodotti fitosanitari con l’obiettivo di proteggere le viti attraverso la difesa integrata, convinti che viticoltura non sia solo coltivare la vigna, ma anche prendersi cura dell’ambiente.

I vigneti sono estremi, certificati “Viticoltura Eroica” poiché situati su pendii ripidi e terrazzamenti, dove la meccanizzazione è impossibile. I vecchi muretti a secco rendono il contesto spettacolare, richiedendo cura costante, fatica e alti costi di manodopera. Patrimonio agricolo riconosciuto dalla FAO patrimonio dell’umanità.

Cristina e Gelmino Dal Bosco

viti coltivate

Le selezioni di novembre – Veneto-Piemonte fra gli autoctoni

La tappa di novembre è all’insegna di vini provenienti da vitigni autoctoni tra Veneto e Piemonte, selezionati dalla grande Anna Cardin

vino bianco da aperitivo

Le selezioni di luglio – Veneto di frontiera

Il Veneto di frontiera. Ecco cosa ha proposto per la selezione di luglio 2018 Enrico Ulisse Avanzi, selezionando per Sommelier Wine Box 3 cantine speciali: Mosole, Mazzolada, Moletto

Lago di Garda

Vini del lago di Garda: un grande miracolo di natura e passione

Tappa #0

La tappa #0 di Sommelier Wine Box (febbraio 2018) è stata guidata da Enrico Fiorini, Gianluca Boninsegna e Marco Scandogliero: i migliori sommelier AIS del Veneto 2014, 2015 e 2016.

Amano farsi chiamare I tre moschettieri, e da grandi innamorati del vino quali sono, hanno reso omaggio al basso lago di Garda, con le sue dolci colline che creano un grandioso anfiteatro morenico – uno degli areali più significativi della produzione del vino del Veneto e d’Italia!

Infatti, i materiali incoerenti portati verso sud dalle due grandi glaciazioni (Riss e Würm) che hanno interessato il territorio del Lago di Garda (o Benaco) durante il Quaternario costituiscono, oggi, degli ottimi sedimenti per l’allevamento della vite.

È per questa ragione che vini bianchi come il Lugana e il Custoza e rossi come il Bardolino (che prendono vita proprio sulle rive del lago di Garda), hanno caratteristiche uniche quali profumi gentili e freschi con un approccio al palato garbato e molto elegante, esattamente come sa essere il paesaggio bucolico che accoglie queste viti.

Però, se il Garda è la matrice comune, ogni vino ha interpretato a suo modo questo legame intimo con la natura, forgiato dalla passione dei vignaioli che se ne prendono cura ogni giorno.

Sono vini molto gastronomici che prediligono la cucina del lago, dove il pesce la fa da padrone! Anche primi piatti di pasta con verdure o ragout bianchi, però, si lasciano affascinare dalla versatilità di questi bicchieri che hanno nel Garda la loro matrice comune, ma che nel corso del tempo, hanno saputo interpretare, ognuno a proprio modo, questo legame intimo tra la natura, la passione e la bellezza di queste rive.

QUESTA TAPPA DI SOMMELIER WINE BOX È PARTITA DALLA GENEROSITÀ DELLA TERRA PER APPRODARE ALL’ENERGIA DELLE PERSONE.

Le tre cantine proposte sono Ancilla, Le Fraghe, San Zeno.

lago garda tramonto

Le selezioni di febbraio – vini del lago di Garda

I migliori sommelier del Veneto 2014, 2015 e 2016 ci portano alla scoperta dei vini del lago di Garda, con tre piccole grandi cantine

Hanno selezionato per noi 3 cantine: San Zeno, Le Fraghe e Ancilla, dalle quali ci propongono 6 vini:

Box esperto:
– Freudo Rosso Veneto, Azienda Agricola San Zeno
– Bardolino, Le Fraghe
– La Ghidina Lugana DOC, Ancilla

Box entusiasta:
– Bardolino Chiaretto Classico, Azienda Agricola San Zeno
– Bardolino Chiaretto Rodòn, Le Fraghe
– ELLA Lugana DOC, Ancilla