Articoli

Giannitessari cantina

Giannitessari – Veneto

Il mio amore per il vino inizia negli anni ’70, nei vigneti di famiglia in cui sono cresciuto. Decido quindi di diplomarmi in agraria per poi entrare in cantina. Da allora, io e la mia famiglia ci poniamo come obiettivo la qualità assoluta dei prodotti, e questo ci ha consentito negli anni di ottenere grandi soddisfazioni e riconoscimenti. Ognuno dei 55 ettari di vigneto firmati Giannitessari vuole infatti esaltare al meglio le diverse qualità dei tre favolosi territori in cui lavoriamo: Soave, Monti Lessini e Colli Berici.

Passione, curiosità e voglia di raggiungere nuovi traguardi: queste le qualità che hanno da sempre caratterizzato la nostra azienda. Per noi ogni bravo vignaiolo è un po’ come uno scultore, che riconosce nel proprio territorio delle grandi potenzialità e le lavora per creare un’opera d’arte. Proprio con questo spirito siamo partiti dalla Durella, uva autoctona ancora poco nota ma che è da sempre immagine dell’azienda, per arrivare oggi a coltivare Garganega, Trebbiano di Soave, Solaris, Pinot Nero, Chardonnay, Tai Rosso, Merlot, Cabernet, Carmenere.

giannitessari cantina

Tutti i nostri vini nascono dall’ascolto costante della terra, che tastiamo e lavoriamo con la massima attenzione e cura. Proponiamo 15 diverse etichette tra spumanti caratterizzati da ottima mineralità, bianchi eleganti e rossi di grande equilibrio.

Speriamo che ognuna di esse possa farvi riconoscere ed amare le migliori qualità dei territori che noi abbiamo la fortuna di vivere ogni giorno.

Gianni Tessari, con la figlia Valeria

giannitessari cantina

Fabio Sicilia

Fabio Ferracane – Sicilia

Sono Fabio Ferracane e il vino che produco vuole essere massima espressione del territorio di Marsala. Esprime la mia profonda passione per la coltivazione lenta ed è autentico: racconta le brezze marine, gli spettacolari riflessi delle saline e il sole caldo delle Isole Egadi, nell’estremo est della Sicilia. Sono convinto che il vino non sia questione di chimica ma di identità territoriale.

Quella tra me e il vino è una storia d’amore iniziata da piccolo, da quando mio padre ha ereditato pochi ettari di vigneto dal nonno, negli anni Novanta. Da bambino, lo aiutavo nella produzione delle poche bottiglie prodotte per l’uso della nostra famiglia. Ho quindi deciso di studiare enologia e viticoltura, lavorando in diverse cantine e facendo esperienza anche all’estero.

Oggi coltivo 5 ettari di vigneto, nel contesto mozzafiato delle isole dello Stagnone di Marsala. Qui, coltivo le varietà Cataratto, Grillo, Nero d’Avola e Merlot, sempre fedele alla mia filosofia: si parte dalla vigna, si passa in cantina e si arriva in bottiglia con la bussola della massina qualità. Per questo seleziono con cura le uve e riduco al minimo i trattamenti in vigna. Uso solo una piccolissima quantità di solfiti e solo su alcuni vini, perché le fermentazioni avvengano il più possibile spontaneamente in fase di pre-imbottigliamento.

Fabio Ferracane

Ogni anno inizia per noi un nuovo viaggio, fatto di lavoro, passione, dedizione ma anche di nuove scelte, perché sono convinto che la vinificazione non sia una scienza esatta ma un processo di miglioramento continuo. Quel che è certo – da vignaiolo che sono – è che continuerò a curare e coltivare la mia vigna nel modo più naturale possibile, nel rispetto della tradizione e del territorio che amo.

Fabio Ferracane

cantina Fabio Ferracane

Chiara Enologo

Monti Cecubi – Lazio

La nostra azienda si trova a Itri, a pochi passi dal mare di Sperlonga, all’interno di un’area naturalistica collinare ricca di pascoli e di boschi di sughere, una zona molto importante per la bellezza del paesaggio e per la biodiversità. Coltiviamo le nostre vigne con sistema biologico e abbiamo ottenuto la certificazione BIO dall’annata 2019.

Siamo stati i pionieri della reintroduzione della viticoltura in questa zona: qui, la produzione di vino ha una tradizione antichissima ma da tempo era scomparsa. L’abbiamo fatto riscoprendo i vecchi vitigni del territorio e anche sperimentando le varietà meglio adattabili a questo ambiente così speciale.

La nostra zona, anticamente nota come Caecubum Ager, era famosa sin dai tempi della Roma repubblicana per la produzione del vino Cecubo. Tanti, i poeti latini che hanno cantato questo vino eccellente, da Plinio il Vecchio a Marziale, da Columella a Orazio…

Monti Cecubi

I Monti Cecubi sono situati tra foreste di sughere sulle alture che si protendono dalla costa di Sperlonga, e beneficiano tanto della vicinanza dei boschi quanto da quella del mare. La composizione del terreno, l’esposizione, l’escursione termica, poi, consentono ai nostri vigneti di produrre vini di carattere: intensi, freschi e longevi.

Oggi, in 20 ettari vitati, produciamo bianchi come Vermentino, Fiano e Falanghina, e vini rossi da varietà locali praticamente sconosciute come l’Abbuoto e la Serpe.

Lavoriamo ogni giorno per creare vini unici, come unica è la tradizione del vino fra questi monti.

Chiara Fabietti

cantina Monti Cecubi