tastevin

LA TAPPA ALLA SCOPERTA DEI VINI ITALIANI DI OTTOBRE È GUIDATA DA ANNA CARDIN

SOMMELIER ANNA CARDIN

Per guidare la Tappa #8 di Sommelier Wine Box (novembre 2018) ci siamo rivolti ad Anna Cardin:

Di solito le donne nascondono la propria età, io invece – in coerenza con il mio pensiero e la mia filosofia di vita – è la prima cosa che vi dico. Sono nata a Valenza (AL) il 28 dicembre 1981, figlia di persone semplici, cresciuta fra scuola e lavoro, ho capito fin da giovanissima il sacrificio e come funziona la vita, quella vera.

Mi sono avvicinata al mondo del vino solo nel 2012: lavoravo già in ristorazione da molti anni, con un diploma di scuola alberghiera preso a pieni voti e sentivo la necessità di evolvere, di crescere.

Il vino non mi piaceva e mi sono iscritta ad un corso proprio per questo motivo: mi ero resa conto che era un mio limite per cui volevo capire cosa ci fosse al di là del muro. Arrampicarmi non è stato semplice all’inizio, ma quello che ho trovato al di là del muro è un mondo che non credevo potesse esistere, che mi ha cambiato la vita.

Sempre con gli artigli affilati ed il naso all’insù alla ricerca di nuovi profumi, mi sono fatta strada arrivando a raggiungere ogni obbiettivo prefissato. Attualmente sono Head Sommelier presso il Ristorante Oro, all’interno del Belmond Hotel Cipriani di Venezia, Stella Michelin dal 2015.

Porto avanti le mie idee anche se a volte questo mi porta a scontrarmi con la massa, credo in un futuro mondo del vino alla portata di tutti, fatto di parole semplici e di persone meno politiche e più umane.

Anna

Veneto-Piemonte andata e ritorno:
viaggio tra gli autoctoni

La tappa #8 di Sommelier Wine Box sarà un viaggio alla scoperta di grandi vini autoctoni di Veneto e Piemonte.

È una storia di appartenenza, quella del vitigno autoctono.

Si definisce autoctono rispetto a un territorio un vitigno che lì è stato impiantato per la prima volta: da quel momento, con quella terra ha stretto un legame speciale e solo in quel luogo sa esprimere il meglio di sé.

Questo mese faremo un viaggio dal Veneto al Piemonte: partiremo dalle calde sfumature del moscato giallo del Veneto per arrivare al nebbiolo – uva simbolo del Piemonte, raccolta quando le vigne sono già avvolte dalla foschia – passando per garganega, corvina, rondinella e molinara.

I vini che ne derivano sono autentici estratti dell’area d’origine: riflessi diretti della composizione del suolo, del clima, dell’altitudine, dell’esposizione e della bellezza di quel territorio.

SOMMELIER WINE BOX CREDE NEL POTERE DELLE SORPRESE E VUOLE CHE L’ATTIMO IN CUI DEGUSTERAI I VINI SCELTI PER TE SIA MAGICO