le Fraghe

Una cantina unica guidata da una grande donna del vino, nel cuore del Bardolino Classico

"Amo il paesaggio che mi circonda, che ha accompagnato ogni momento della mia vita: il Monte Baldo che domina a nord, il Lago di Garda con un clima tipicamente mediterraneo, la Valdadige lungo la quale scendono i venti freschi. Amo la terra, ogni metro diversa, portata qui dai ghiacciai che hanno scavato il bacino del Lago e la valle dell’Adige in epoca antichissima. Tutto quello che faccio in vigna è teso al rispetto e alla conservazione di quelle espressioni uniche e irripetibili di territorialità che solo nei miei vini ritrovo."
Matilde Poggi, Le Fraghe
Matilde poggi

La Box verrá consegnata entro tre giorni lavorativi

UNA VISITA IN CANTINA A CASA TUA

Ecco i vini proposti

Garganega

100% garganega fatta maturare in acciaio per un bianco di un bel colore giallo paglierino.

Sprigiona subito profumi floreali delicati – tra acacia e mimosa – e altri fruttati più intesi, di pesca e di mela. Stupisce la chiusura con note di pepe verde. Al palato è armoniosa, persistente e di buona corposità. Colpisce il retrogusto, in cui persistono le eleganti noti profumate già colte al naso.

Si accompagna perfettamente a primi piatti a base di ortaggi ma anche al pesce, e fra tutti è perfetta con crostacei e molluschi.

Da bere rigorosamente freddo, servitelo tra gli 8 e i 10 gradi.

Bardolino Chiaretto Rodòn

Di un bel rosa di media intensità, quasi brillante, frutto della macerazione a bassa temperatura. Affascina con un palcoscenico olfattivo fragrante e minerale: piccola frutta rossa (ribes, mirtillo e ciliegia) incontrano note floreali molto gradevoli (viola mammola, cenni di glicine, fiori d’arancio).

Sapido, fresco e dal tannino bene in assetto con un alcol che ne rafforza la piacevolezza. A tratti minerale, non è mai eccessivo, a definire un sorso piacevole e che sorprende per la persistenza. Non fatevi ingannare dal colore: questo Rosé ha forza e carattere da vendere!

Si abbina bene con pasta, carni bianche e verdure ma dichiara il suo amore incondizionato al pesce.

Servire a una temperatura di 10/12 gradi.

Bardolino

Di un bellissimo rosso rubino, frutto di una lavorazione delle uve che parte sin dal vigneto.

Sprigiona eleganza e intensità allo stesso tempo: se ti aspetti territorio e interpretazione qui trovi Bardolino! Si concede con note floreali, rosa canina e viola, e di frutta (mirtillo e fragoline di bosco). Questo vino va scoperto poco a poco, e quindi compaiono pepe, note di grafite e cenni vegetali, che chiudono l’esperienza olfattiva in modo composto e gradevole.

Al palato si presenta in linea con quello che ha dichiarato agli occhi e al naso: composto, moderatamente alcolico e con una bella trama tanninica sul finire, molto piacevole. È un vino che si fa apprezzare per il suo carattere generoso.

Il suo abbinamento perfetto è con primi piatti a base di carni bianche e secondi di carne a penna.

Da bere a una temperatura consigliata di 14/16 gradi.

Non perderti questa selezione

La Box verrá consegnata entro tre giorni lavorativi (spedizione gratis per ordini superiori a 90€)

La storia della cantina

Le Fraghe

Poco lontano dalle rive del Garda si distende l’azienda agricola di Matilde Poggi e della sua famiglia. Terza di sei fratelli, coltiva le vigne e produce i suoi vini a Cavaion Veronese, nel cuore del Bardolino.

Cresciuta nel mondo del vino, sin da piccola dopo la scuola, aiutava a vendemmiare e immaginava le vigne andare in letargo in inverno per risvegliarsi in primavera. Da sempre è affascinata dalla terra – quell’universo semplice e grandioso che avanza a ritmo di danza – e presto si fa strada in lei la volontà di prenderne parte attiva.

Negli anni Ottanta è tra le poche donne in prima linea nel mondo del vino.

Matilde lavora in modo sperimentale, testando varietà, sistemi di allevamento e uvaggi, animata dal coraggio di interpretare il territorio in modo indipendente, nel rispetto di una terra che sente di dover preservare per gli uomini di domani.