bicchieri

Come fare per avere calici splendenti: quattro segreti

Tutta la degustazione parte dal calice dove si versa il vino, che deve essere sempre perfettamente pulito, anzi splendente.

Quattro consigli + 1 per gli amanti dei vino, per avere sempre calici splendenti, gli unici che consentano di valutare perfettamente le qualità visive di un vino, tra cui fluidità, colore, perlage per le bollicine…

1. Lava i calici a mano, con acqua calda e assolutamente senza detersivo (se necessario, l’unico ammesso è il sapone neutro di Marsiglia, da diluire in acqua).

2. Se proprio non puoi fare a meno di mettere i calici in lavastoviglie, assicurati di togliere i bicchieri alla fine del ciclo senza lasciarli a contatto con il vapore acqueo.

3. Poi asciuga i calici molto bene con un panno, possibilmente di lino.

4. Riponi i bicchieri in una credenza pulita, inodore e asciutta, rivolti verso l’alto se rischiano di non essere perfettamente asciutti, verso il basso se li hai asciugati con cura.

Come fare se i calici sono molto sporchi?

In tal caso, lavali con acqua calda e succo di limone, sale, bicarbonato o aceto, dopo averli tenuti in ammollo per almeno mezz’ora.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento