vino

Linea e vino? Un matrimonio possibile

La felicità passa per le piccole cose: una passeggiata in riva al mare, la pasta della mamma, gli amici attorno a un tavolo, il penultimo episodio della serie TV più amata, vincere il derby, le vecchie canzoni, un bicchiere di vino.

Rinunciare al nettare degli dei per paura di ingrassare nuoce all’umore in modo irreversibile, per questo abbiamo raccolto 6 consigli per chi non vuole sacrificare la forma perfetta ma neanche togliersi il piacere, impareggiabile, di una bella bottiglia di vino.

1. La premessa è che un bicchiere di vino contiene grosso modo 120 calorie: tenetelo a mente se fate il conto preciso dell’apporto calorico giornaliero.

2. Fate sport e abbiate una dieta sana ed equilibrata (pochi grassi e zuccheri, molte fibre, proteine magre, meglio se di origine vegetale…): un bicchiere di vino al giorno – meglio se rosso – ne fa parte a pieno titolo. I vecchi insegnano e la scienza approva.

3. Se siete a dieta, eliminate una piccola parte di carboidrati, magari aggiungendo verdure ai pasti, per non dover rinunciare a un sacro bicchiere di vino: l’apporto calorico sarà lo stesso.

4. Associate il vino al cibo, non il vino al vino.

5. Bevete un bicchiere d’acqua tra un bicchiere e l’altro, specialmente d’estate: questo consente di idratarsi con l’acqua e potersi godere la giusta quantità di vino.

6. Bevete un bicchiere di vino buono, invece che molti e mediocri.

Il vero piacere sta nella qualità.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento