MASSIMO MARCHESI

Degustazione permanente

Per guidare la Tappa #20 di Sommelier Wine Box (novembre 2019) ci siamo rivolti al  sommelier Massimo Marchesi, che ci ha raccontato la sua storia:
“La passione per il vino nasce nel 2002, come una scintilla, quando sorseggiando un bicchiere (nella fattispecie Refosco) ho realizzato in un istante che volevo sapere di più di questa delizia che fino ad allora avevo bevuto solo per divertirmi di più nelle serate con amici (altro validissimo motivo per amare il vino). Nel 2003 sono divento assaggiatore ONAV e nel 2007 ho iniziato a lavorare in Enoteca a Milano, Il diploma AIS arriva l’anno dopo. Assaggio moltissimo e assaggio tutto, convinto che sia necessaria una degustazione permanente e variegata per tenere allenati i “muscoli”… Oggi metto lo zampino in moltissime carte dei vini nei ristoranti milanesi e quando riesco porto in città etichette poco conosciute ma estremamente meritevoli, come quelle proposte in queste mie Box.

Massimo

 

Massimo Marchesi sommelier
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email