Sommelier Wine Box

Vitigni autoctoni

Tappa #8

La tappa #8 di Sommelier Wine Box (novembre 2018) è stata guidata da Anna Cardin (migliore sommelier d’Italia FISAR 2015), che ci ha condotto in un viaggio Veneto-Piemonte andata e ritorno alla scoperta di vini autoctoni.

È una storia di appartenenza, quella del vitigno autoctono.

Si definisce autoctono rispetto a un territorio un vitigno che lì è stato impiantato per la prima volta: da quel momento, con quella terra ha stretto un legame speciale e solo in quel luogo sa esprimere il meglio di sé.

Questo mese faremo un viaggio dal Veneto al Piemonte: partiremo dalle calde sfumature del moscato giallo del Veneto per arrivare al nebbiolo – uva simbolo del Piemonte, raccolta quando le vigne sono già avvolte dalla foschia – passando per garganega, corvina, rondinella e molinara.

I vini che ne derivano sono autentici estratti dell’area d’origine: riflessi diretti della composizione del suolo, del clima, dell’altitudine, dell’esposizione e della bellezza di quel territorio.

Le 3 cantine proposte nelle Wine Box di ottobre sono: Ghiomo, Dal Cero, Vigna Ròda.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento