Enrico Fiorini, Gianluca Boninsegna, Marco Scandogliero

I tre moschettieri

I tre moschettieri sommelier

Per guidare Tappa #0 di Sommelier Wine Box ci siamo rivolti ai migliori sommelier del Veneto del 2014, 2015 e 2015: I tre moschettieri!

Il destino ha portato 3 persone della Bassa veronese a essere premiati quali migliori sommelier professionisti del Veneto per 3 anni di fila (2014, 2015 e 2016) e loro hanno colto la palla al balzo: da allora formano un trio inseparabile e pare amino farsi chiamare I Tre Moschettieri!

Conducono “Una cantina per Tre”, trasmissione dedicata al vino, sfidandosi sul migliore abbinamento tra piatto e bicchiere, in un viaggio alla scoperta del territorio.

Essere sommelier per loro è comunicare le emozioni del vino con i mezzi giusti, in modo diretto, sempre legandolo alla tavola.

Che cosa li unisce? La voglia di divertirsi attorno alla comune passione per il vino, forte al punto da averli portati lontani dal percorso di vita iniziale.

Il loro segreto? La chimica che si genera tra persone speciali, accomunate da una sana pazzia!

Hanno guidato una tappa alla scoperta dei Vini del lago di Garda: un miracolo di natura e passione, rendendo omaggio a uno degli areali più significativi della produzione del vino del Veneto e d’Italia.

Infatti, i materiali incoerenti portati verso sud dalle glaciazioni che hanno interessato il Lago di Garda durante il Quaternario costituiscono, oggi, degli ottimi sedimenti per l’allevamento della vite! È per questo che vini bianchi come il Lugana e il Custoza e rossi come il Bardolino (che prendono vita sulle rive del lago di Garda), hanno caratteristiche uniche quali profumi gentili e freschi con un approccio al palato garbato ed elegante, come sa essere il paesaggio bucolico che accoglie queste viti.

Se il Garda è la matrice comune, ogni vino ha interpretato a suo modo questo legame intimo con la natura, forgiato dalla passione dei vignaioli che se ne prendono cura ogni giorno.